Atkinsons | Atkinsons Total Experience

Design: Artefice Group | Stampa: Rifa Etichette, Lazzati Industria Grafica, Graf Color | Tecnologia: HP

 

Il progetto nasce dall’idea di creare un’esperienza sensoriale totale in cui gli utenti possano immergersi totalmente, mettendo in gioco diversi fattori capaci di stimolare diversamente i sensi. Il brand Atkinsons è stato scelto per la sua versatilità, ricercatezza e raffinatezza, oltre che per la sua attenzione alla sostenibilità. E il profumo è qualcosa che crea atmosfera ed è capace di avvolgere in un’esperienza unica. Lo spazio espositivo è stato progettato per ricreare un’atmosfera magnetica, scenografica, tramite l’utilizzo di quinte che riescano a ben interpretare ed “esplodere” i punti di forza del brand e del profumo attraverso gli elementi presenti al suo interno. Ognuno di questi è stato realizzato con tecniche di stampa uniche che nobilitino il prodotto e il brand, stimolando vista, olfatto e tatto.

 

Le bottiglie sono state impreziosite con nuove etichette, pensate per incarnare l’anima del brand oltre che della fragranza. Quest’ultima rappresenta il filo conduttore attraverso il quale svelare messaggi segreti e frasi inedite, stampate su un tester unico e “magico”.

 

«La possibilità di utilizzare tante tecniche di stampa su supporti differenti è stata la scintilla che ha dato origine a questa creazione. Lo “svelare” o “scoprire” è stato il tema che ci hanno condotto a
ricercare situazioni differenti per ciascun elemento presente nello spazio espositivo al fine di stimolare non solo visivamente l’interlocutore».
Laura Barberis, Senior Art Director, e Tiziano Saitta, Creative Director Manager di Artefice Group

 

_Design: Artefice Group

Stampa

 

Rifa ha realizzato le etichette delle bottiglie di profumo con la tecnica della vetrofania. In HP Indigo è stata stampata in un unico passaggio l’esacromia, poi il doppio bianco digitale e successivamente l’altra esacromia. I 14 colori di stampa sono stati trasferiti su polipropilene trasparente, il che consente massima trasparenza anche quando le etichette sono applicate. Il colore metallico a caldo è stato stampato successivamente insieme alla vernice fosforescente, la cui particolarità è quella di “illuminarsi” al buio.

 

Il ruolo di Lazzati, nello scenografico spazio espositivo Atkinsons ideato da ArteficeGroup, è stato innanzitutto di interpretare con stampa e nobilitazioni gli elementi istituzionali del brand declinati sul backdrop, una struttura autoportante e multivolume su cui sono state applicate 36 tavole cartacee di formato 40×40 cm. Loghi, stemmi, flaconi, stores del mondo Atkinsons sono stati stampati in offset UV Led su una selezione di carte Gruppo Cordenons, scelte in una comune ricerca di un’armonia di bianchi nella differenziazione tattile e visiva delle superfici, lisce, gommate, goffrate, perlate. Insieme a Luxoro si è poi trovata una soluzione sostenibile per le nobilitazioni in embossing e hot foil: si è infatti creata varietà visiva pur con un unico cliché, utilizzato in rilievo a secco oppure abbinato a lamine trasparenti, semitrasparenti o metallizzate. Altre nobilitazioni applicate sono vernici UV lucide o perlate e digitali.

 

Lazzati ha realizzato anche l’espositore per i flaconi, rivestendone la forma del tappo con una carta dall’esclusiva texture decorativa-anticontraffazione (ottenuta con una speciale tecnica di goffratura messa a punto in azienda), nonché i tester, stampati, fustellati e caratterizzati da una vernice che, allo spruzzare del profumo, diventa invisibile per far apparire a sorpresa un messaggio.

 

L’installazione ha inoltre previsto altri due elementi di grande formato, realizzati da Graf Color: una riproduzione tridimensionale in grande scala della bottiglia iconica di Atkinsons, e un albero posto davanti come una quinta teatrale. L’albero è stato realizzato con materiale dello spessore di 2 cm, stampato con inchiostri ad acqua ed ecologici al 100%: il prodotto è totalmente riciclabile e privo di plastica. La bottiglia è composta di un’anima in polistirolo scolpita da monoblocco con stampante 3D, resinato e successivamente laccato. La riproduzione dell’ etichetta è stata realizzata con policarbonato stampato con inchiostri UV (nero+bianco).

 

Carta

 

Il backdrop dell’installazione di Atkinsons è un mosaico di nobilitazioni a cui sono sapientemente abbinate le carte più efficaci per mettere in risalto la capacità espressiva delle differenti tecniche di stampa. A fare da sfondo al restyling della linea di profumi, un alternarsi di carte bianche di lusso di Gruppo Cordenons caratterizzate da diverse finiture e caratteristiche tattili come la super perlescente Stardream 2.0 Pluto, prodotta con il 40% di fibre riciclate PCW; la nuovissima Kingdom XT-S Diamond White, dalla superficie liscia e naturale; Plike White, dall’effetto “rubber”; Leatherlike Ethnic White caratterizzata dalla look&feel della vera pelle e, infine, la marcata Chagall Candido. Completa la selezione di carte Essentiel, dalla superficie particolarmente porosa in quanto destinata ad applicazioni come le mouillette che possono essere personalizzate in base al visual dei pack e degli allestimenti in-store dei profumi.

 

Colori a caldo e cliché

 

La stessa imagine realizzata con cliché hinderer + mühlich è stata declinata seguendo procedimenti di volta in volta adatti allo scopo sia per la parte cartotecnica sia per l’etichetta autoadesiva. Il grado di definizione è curato nei minimi dettagli, seppur con sfaccettature tecniche differenti sia per quanto riguarda i tratti molto grandi sia per quelli molto piccoli. I colori di embellishment per la stampa a caldo sono tutti tratti dal nuovo catalogo Extraordinari di Kurz: una serie di colori innovative tutti disponibili sul mercato e sintesi di trend attuali e di successo grafico declinati in Italia negli ultimi 3 anni. La serie di colori metallizzati, lucidi, semilucidi e opachi Extraordinari è un vademecum di tutto ciò che, nel colore, ha saputo creare tendenza. Disponibile per l’uso immediato su packaging e etichette ricche di classe e charme.

 

_Stampa: Rifa Etichette, Lazzati Industria Grafica, Graf Color

 

_Tecnologie: HP Indigo 6800, HP Indigo 12000

 

_Materiali: Gruppo Cordenons, Luxoro

Allestimento

Foto: Stefano Campo Antico