Alpro Danone | La sostenibilità è nella nostra natura

Design: Creostudios | Stampa: Lazzati Industria Grafica, O-I | Tecnologie: HP

L’osservazione di quanto avviene in natura evidenzia come ogni essere vivente riesca a sopravvivere finché risulta in grado di interagire adeguatamente con il proprio ambiente. La nostra specie, nel perfezionare le sue capacità di adattamento ai diversi ambienti naturali presenti sulla Terra, li ha modificati così tanto da devastarli, diminuendo progressivamente le possibilità del pianeta di far fronte ai bisogni dell’umanità.

 

Il progetto “La sostenibilità è nella nostra natura” vede i tre elementi naturali indispensabili alla sopravvivenza dell’uomo messi al sicuro in uno “scrigno”. Un gesto che simboleggia un impegno concreto e la filosofia “meno Terra, meno Acqua, meno CO2” che da sempre accompagna Alpro nella produzione dei suoi prodotti; una filosofia sposata da Creostudios, che fa della sostenibilità uno dei princìpi fondanti dell’azienda.

 

Essere sostenibili non vuol dire soltanto adottare comportamenti virtuosi, ma anche invitare chi ci circonda a fare altrettanto: questo “scrigno” è stato pensato per essere regalato ai buyer delle aziende clienti di ALPRO, per invitare tutti a esserne, insieme, custodi. L’acqua è lo specchio della vita. La terra è il teatro della natura. L’aria è il respiro del mondo. Non c’è cosa più preziosa al mondo del mondo stesso.

 

«La visita allo stabilimento KURZ ci ha permesso di capire quanto l’azienda sia attenta al tema della sostenibilità, innescando la nostra idea creativa sullo sviluppo del progetto della scatola. La possibilità di utilizzare il vetro per i contenitori ha fatto il resto. Con questi materiali abbiamo colto la possibilità di sviluppare un progetto elegante in modo essenziale».
Giovanna Guglielmi, Executive Retail Manager Creostudios

 

_Design: Creostudios

Stampa

 

Un progetto eco-sostenibile dove i protagonisti sono aria, acqua e terra. Tre bottiglie di vetro dalle linee essenziali, decorate con pochi ma significativi segni, fanno da contenitore ai tre preziosi elementi perché per parlare di sostenibilità è importante essere chiari e trasparenti. Per dare vita a questi tre concetti di packaging primario, Creostudios ha scelto O-I: Expressions Relief, la soluzione di O-I (in attesa di brevetto) per creare goffrature stampate in 3D, personalizzate e dagli effetti tattili. Il risultato è uno straordinario set di bottiglie con 3 versioni di design, aria, acqua e terra, con una qualità premium e credenziali di sostenibilità.

 

Nella filiera collaborativa del laboratorio Brand Revolution Lab, Lazzati si è occupata della realizzazione del packaging ideato da Creostudios: progettazione cartotecnica, stampa, nobilitazione, fustellatura e assemblaggio. Il disegnatore, partendo dalla misurazione delle bottiglie di O-I, ha interpretato il rendering con un progetto tecnico funzionale e sostenibile, assemblando la carta Wild Sand di Gruppo Cordenons con altri materiali avana per creare i vari elementi di questa scatola/presentoir: una fascia con il suo cassetto doppia parete a spessore su anima di microtriplo, una base a più strati fustellati di alveolare cartone e un top in microonda, entrambi abbinati allo stesso cartoncino. Sulla superficie naturale della carta della fascia si esprimono insieme stampa e nobilitazioni (con colore a caldo di Luxoro e cliché di h+m): bianco offset UV Led, colore a caldo bianco e rilievo a secco. Completano il progetto le etichette per le bottiglie, stampate su carta adesiva con tecnologia HP Indigo. Tecnologie utilizzate: plotter da taglio, macchina da stampa offset UV Led, macchine per stampa a caldo e rilievo a secco, HP Indigo 12000.

 

Carta

 

La calda tinta Wild Sand, parte del campionario Creative di Gruppo Cordenons, sposa perfettamente il concept del cofanetto di Alpro che propone un omaggio agli elementi naturali offrendo un messaggio di sostenibilità e rispetto per il pianeta. Piacevole al tatto grazie al contenuto di cotone, Wild nelle grammature 300 e 450 è stata impiegata per la produzione di questo packaging dall’eleganza minimal proprio per il suo look & feel naturale.

 

Colori a caldo e cliché

 

Per nobilitare il cofanetto è stato scelto Colorit V911. Prodotto presente nella collezione Colorit Graphics di Kurz, è un classico intramontabile ad alta coprenza, che esalta le caratteristiche semplici, eppure uniche, di un vero e proprio trendmark come il bianco. Il clichè in ottone hinderer + mühlich riproduce tutto il planisfero attraverso un rilievo a secco. Hinderer + mühlich per questo progetto ha saputo adattarsi perfettamente al substrato importante e strutturato con il quale ha dovuto confrontarsi. Il rilievo a secco si distingue per la precisione e definizione con le quali i continenti sono stati impressi su un supporto molto vigoroso.

 

_Stampa: Lazzati Industria Grafica, O-I

 

_Tecnologie: HP Indigo 12000

 

_Materiali: Gruppo Cordenons, Luxoro

Allestimento

Foto: Stefano Campo Antico